Una visita inattesa

Alcuni giorni fa, durante uno dei normali controlli alle mie coltivazioni, ho notato che in alcuni punti il telo di pacciamatura era stato bucato. Subito ho pensato a qualche cane di una delle case nelle vicinanze; osservando meglio le impronte, ho però notato che erano troppo grandi per appartenere ad un cane. Ammetto di non essere un esperto in tema di impronte, ma dopo un consulto con mio padre e la consulenza di un nostro amico cacciatore, siamo sicuri si tratti di un cervo. E si cari amici proprio un cervo e nemmeno così piccolo. Avevo già sentito parlare di alcuni avvistamenti in zona, ma non pensavo di ritrovarmene uno nel mio orto. Fortunatamente si è limitato a mangiare alcune piante di catalogna e poco altro, forse la verdura non è molto di suo gradimento! La sua presenza è sicuramente indice del buono salute dei boschi circostanti. Qui sotto alcune foto raffiguranti le impronte. Addio cervo e buona fortuna!

 

 

Annunci

One thought on “Una visita inattesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...